D’estate la voglia di viaggiare aumenta e quindi anche il numero di voli aerei che purtroppo possono comportare qualche fastidio alla nostra bocca a causa del cambiamento di pressione e all’altitudine. I fastidi che compaiono durante il volo aereo possono interessare gengive e otturazioni e chi viaggia molto spesso lo sa, ma, chi lo fa solo una volta l’anno, è meno avvezzo a questo tipo di problematiche che, se conosciute, possono essere prevenute con una semplice visita dentistica prima della partenza che potrà darci specifiche indicazioni su come potrà comportarsi la nostra bocca in un ambiente pressurizzato. Ma in quali…